Storie di gusto – Pinza di Asolo (Veneto)

La storia che stiamo per raccontarvi ha inizio ben 500 anni fa. Ad Asolo, tra il territorio trevigiano e le colline del prosecco, si narra che già nel 1600 venne creata la "pinza", un dolce da preparare nei giorni di festa e da consumare durante i roghi propiziatori  del"panevin". Un dolce semplice, quasi povero se si considera che la base…

Leggi tutto

Storie di gusto – Ravioli di castagne

A carnevale, si sa, ogni scherzo vale. Ma ad Ascoli Piceno, c’è poco da fare gli spiritosi con i ravioli di castagne fritti: nella città marchigiana, crocevia tra Lazio, Umbria e Abruzzo, più che una tradizione, quella dei ravioli è una vera e propria devozione. Ogni famiglia ha una ricetta tutta propria che si tramanda di generazione in generazione e…

Leggi tutto

Storie di gusto – La pasta ‘ncasciata alla catanese

A Milano, Roma, Torino e Bologna, ogni siciliano non porta con sé solo gli ultracalorici arancini o gli ormai consueti cannoli di ricotta: ogni siciliano porta con sé un bagaglio pieno di ricette della tradizione mediterranea, tanto buone quanto leggere e naturali. Autentiche, semplici, piene di gusto, ma ancor più ricche di strabiliante saggezza. Perché per inventare un piatto che…

Leggi tutto

Storie di gusto – Rococò e mostaccioli napoletani

Antichi, come i manoscritti che parlano di loro. Dolci e gustosi, come da tradizione. I mostaccioli e i rococò sono i biscotti tipici del Natale: preparati dalle mamme e dai mastri pasticceri fin dall’8 dicembre, riempiono le vetrine dei biscottifici partenopei e le grandi tavole pronte ad accogliere le famiglie napoletane. Questi biscotti, ricchi di mandorle, sono compagni di feste…

Leggi tutto

Storie di gusto – Il panone di Bologna

Albero, presepe, pandoro e panettone? No, a Bologna non è veramente Natale fino a quando, a fare il suo ingresso trionfale non è il Panone natalizio: un tripudio di mandorle, pinoli, mostarda e uva sultanina amalgamate per ore e ore in un ricco impasto di farina, latte e cioccolato. Così buono da riuscire a mettere d’accordo tutti a tavola, perfino…

Leggi tutto

Storie di gusto – Torta di nocciole delle Langhe

Ogni volta che lo zio Giovanni veniva a trovarci per noi bambini era sempre un giorno di festa. Perché lo zio non arrivava mai a mani vuote: con sé, portava sempre la sua formidabile torta di nocciole, avvolta in quella buffa carta marrone della sua piccola panetteria nelle Langhe piemontesi. Crescendo e cominciando a cimentarmi anch’io ai fornelli, ho sempre…

Leggi tutto